SITO A DISPOSIZIONE DEGLI ORGANI GIUDIZIARI

A seguito di violazione di accesso, impossessamento delle password e prelievo di contenuti il trovatartufi sta subendo una estorsione aggravata e continuata.

Il soggetto oltre ad essersi impossessato in modo fraudolento di alcuni contenuti del sito, ne minaccia la diffusione ai danni dell’utenza con lo scopo di ottenere un vantaggio per se o per altri e nella fattispecie  TUTTE le coordinate gps della sezione NOS in possesso al sito.

Potrebbe pertanto arrivare una e- mail a nome del sito o a nome del gestore ( Mau) A CUI NON SI DEVE DARE RISPOSTA , al fine di ottenere informazioni o coordinate dagli utenti , inclusi i nos gps che sono stati avvisati con una e-mail personale e rassicurati del fatto che le coordinate gps sono al sicuro.

Si valuterà  la possibilità di fare  richiesta a tutti gli ISP italiani, i quali potrebbero verificare nei loro logs chi alle ore 00:15:28 del 30/09 ha usato torbowser bypassando il vero IP e violando il trovatarturfi.

Inoltre è in valutazione, con rogatoria internazionale, un accertamento presso due server oltre confine, anch’essi utilizzati per la commissione dei reati.

Una delle due email del presunto "hacker" è stata bloccata dall'ISP Americano e si stà prodigando per fornire i dati alla Polizia Italiana.  Si ringrazia anche la collaborazione dei due server torbrowser i quali anch'essi visto il grave reato, si stan prodigando per fornirci chi si nascondeva sotto gli Ip browser torproject di entrata e uscita

Anche se ricevete mail come mittente riporta la ns email, verificate l'header della medesima. Noterete che essa non arriva dai ns server Grazie  M**23  e Gra