Glossario tartufo tartuficoltura

14 febbraio, 2015


Glossario



A B C DEL TARTUFO DELLA TARTUFICOLTURA E DEL TARTUFAIO



In questa pagina ho inserito il significato dei termini più utilizzati nel mondo del tartufo, la sezione verrà di volta in volta arricchita e completata per poter permettere, anche al neofita che per la prima volta si avvicina a questo affascinante mondo, di comprendere tutto quanto viene descritto nel sito.


Glossario



A-E



AREOLA (Lat. areola, pl. areolae): piccola area per lo più poligonale delimitata da creste, da muri o da fossulae.



AREOLATO (lat. areolatus, pl. areolatae): termine usato per indicare un episporio con areole.



BROCHUS (lat. pl. brochi, ingl. the mesh of a reticulum) maglia del reticolo costituita dal lumen e dalla metà dei muri che separano i lumina adiacenti.



CORRUGATO (ingl. corrugated): termine usato per indicare un episporio con sculture basse ed irregolari allungate a forma di pieghe.



CRESTA (lat. crista, ingl. crest): rilievo alto e sottile dell'episporio formato da tipi sculturali diversi fusi lateralmente a costituire muri piuttosto intricati a per lo più in anastomosi.



CRESTATO (ingl. With crests): termine usato per indicare un episporio con creste.



ECHINA (lat.pl. echinae, ingl. thorn): elemento sculturale, sottile ed appuntito, simile ad una spina, lunga almeno il doppio della larghezza di base; può variare dalla forma conica a quella cilindrica



ECHINATO (ingl. Thorny): termine usato per indicare un episporio con echine.



EPISPORIO (lat. episporium, ingl. sporoderm): rivestimento esterno della spora caratterizzato da sculturazioni specifiche.



ETEROBROCATO (ingl. heterobrochate): episporio con brochi di dimensioni distintamente differenti.


Glossario

F-O



FOSSULA (lat. pl. fossulae, ingl. groove): piccolo solco che delimita una areola e determina una scultura in negativo del reticolo.



ISOPOLARE (ingl. isopolar): spore con emisferi polari simili).



LUMEN (lat. pl. lumina): spazio vuoto delimitato dai rilievi (muri o creste) di una scultura reticolata, striata o rugulata.



MURUS (lat.pl. muri): una parete che separa e delimita due lumina di una scultura reticolata, striata a rugulata.



OMOBROCATO (ingl. homobrochate): episporio con brochi diversi della stessa dimensione.

Glossario

P-Z



POLO (ingl. pole) ciascuna delle due estremità degli emisferi di una spora.



PROLATO (ingl. prolate): termine usato per indicare la forma di una spora radiosimmetrica, isopolare in cui il rapporto tra l'asse maggiore e l'asse minore é compreso tra 8:6-8:4 (1,33-2,00).



PSILATO (ingl. smooth): episporio completamente liscio cioé privo di qualsiasi elemento sculturale.



RADIOSIMMETRICO (ingl. radiosymmetric): spora con più di due piani verticali di simmetria, oppure con due soli piani verticali aventi però assi di uguale lunghezza.



RETICOLO (ingl. network): modello sculturale costituito da un insieme di muri anastomosati a formare le maglie di una rete.



RETICOLATO (ingl. reticulated): termine usato per indicare un episporio con reticolo.



SCABRA (lat. pl. scabrae, ingl rough): elemento sculturale isodiametrico molto piccolo.



SCABRATO (ingl. with a rough surface): termine usato per indicare un episporio con scabre.



SUBPROLATO (ingl. subprolate): termine usato per indicare la forma di una spora radiosimmetrica, isopolare in cui il rapporto tra l'asse maggiore e l'asse minore é compreso tra 8:7-8:6 (1,14-1,33).



VERRUCA (lat.pl. verrucae, ingl. wart): elemento sculturale largo con diametro basale maggiore dell'altezza e con la base uguale o più stretta della sommità che può essere appiattita o appena arrotondata.



VERRUCATO (ingl. warty): termine usato per indicare un episporio con verruche.

Glossario

P-Z



POLO (ingl. pole) ciascuna delle due estremità degli emisferi di una spora.



PROLATO (ingl. prolate): termine usato per indicare la forma di una spora radiosimmetrica, isopolare in cui il rapporto tra l'asse maggiore e l'asse minore é compreso tra 8:6-8:4 (1,33-2,00).



PSILATO (ingl. smooth): episporio completamente liscio cioé privo di qualsiasi elemento sculturale.



RADIOSIMMETRICO (ingl. radiosymmetric): spora con più di due piani verticali di simmetria, oppure con due soli piani verticali aventi però assi di uguale lunghezza.



RETICOLO (ingl. network): modello sculturale costituito da un insieme di muri anastomosati a formare le maglie di una rete.



RETICOLATO (ingl. reticulated): termine usato per indicare un episporio con reticolo.



SCABRA (lat. pl. scabrae, ingl rough): elemento sculturale isodiametrico molto piccolo.



SCABRATO (ingl. with a rough surface): termine usato per indicare un episporio con scabre.



SUBPROLATO (ingl. subprolate): termine usato per indicare la forma di una spora radiosimmetrica, isopolare in cui il rapporto tra l'asse maggiore e l'asse minore é compreso tra 8:7-8:6 (1,14-1,33).



VERRUCA (lat.pl. verrucae, ingl. wart): elemento sculturale largo con diametro basale maggiore dell'altezza e con la base uguale o più stretta della sommità che può essere appiattita o appena arrotondata.



VERRUCATO (ingl. warty): termine usato per indicare un episporio con verruche.